SPORT PERICOLOSI

February 11, 2008

Le Olimpiadi di Pechino, nonostante le accese polemiche, si avvicinano; alcuni studenti, per ovviare alla mancanza di tempo, hanno deciso di allenarsi anche all’interno delle scuole…

…c’è da augurarsi che però ci arrivino alle Olimpiadi e possibilmente interi!

In ogni caso, noi tiferemo per voi!

Salto in lungo ed equitazione…podio assicurato!

54 Responses to “SPORT PERICOLOSI”

  1. Anonymous Says:

    porka miseria ma è scemo kissà ke male ke si è fatto oddio!!!

  2. Anonymous Says:

    Poveri deficienti!
    Andate a dissodare terre coltivabili, è meglio.

  3. Prof. Bottazzi Says:

    Oh signur, talche’ che al sa’ masat!!!
    E’ mezz’ora che sto’ ridendo come un cretino … bellissimo questo video. Ragazzi, continuate cosi’, mandate quanti piu’ video che potete e, cosa piu’ importante, divertitevi.

    Il Prof. Maccabei insegna:
    ” … C’è allegria e gioia nei vostri occhi, assieme alla naturale timidezza del vostro essere ancora un po’ bambini e un po’ uomini! … “

    E poi c’era chi si lamentava che i video di scuolazoo stavano scadendo (uso un vostro slang).
    Siete contenti del mio nuovo modo di pensare?
    Sei contento Maccabei, “vecchio rincitrullito”?

    Naturalmente sto’ scherzando.
    Questo lo chiamate divertirsi?
    Spero solo che Serse non si sia fatto male cadendo dal suo trono.
    Qualcuno ci puo’ dare notizie sulla sua salute?
    Zio Bottazzi vi aveva consigliato di non rischiare con certi giochetti pericolosi ma … scusate, sto’ ancora ridendo, mamma mia … che botta …

    In quanto a te, caro Maccabei … eh Maccabei … chi dice le bugie?
    Nome inventato tanto quanto la tua materia, storia e filosofia.
    Per il tuo ultimo post, quello delle ragazze coccode’, devi aver buttato via tanto di quel tempo, per la punteggiatura (che mancavano totalmente nei tuoi precedenti post), per creare un discorso furbito e, cosa piu’ scandalosa, per ruffianare i ragazzi di questo blog.
    Vedi, siamo di pasta diversa. Io non ho bisogno dell’appoggio di nessuno, visto che credo in quello che penso. A volte sbagliero’ ma, al contrario di te, non mi piego a dire quello che gli altri vogliono sentirsi dire.

    Ti lascio giocare, Maccabei. Arricchisci di nuovi particolari la tua nuova identita’.
    Ho estrapolato alcuni frammenti dal tuo ultimo post:

    ” … Infatti le ragazze sono mal vestite, alcune da “befane” e, a parte due-tre, piuttosto “scorfane” …”

    ” … Il ragazzo di Padova, col suo culetto stretto fasciato di mutande bianche …”

    SARAI MICA UNA RAGAZZA?
    STUDENTESSA?
    MAGARI GELOSONA DELLE RAGAZZE CHE BALLANO?

    Ricambio l’abbraccio!
    Bottazzi.

    P.S. Professore di disegno tecnico-meccanico.

  4. Anonymous Says:

    Si è rotto il… culetto?
    Ben gli sta!

  5. Anonymous Says:

    Prof. Bottazzi, per insegnare disegno tecnico-meccanico, davvero il tuo italiano è notevole, forbito! (e non “furbito” come hai scritto, spero per lapsus di “tasto”… a meno che non volessi scrivere “furbetto”).
    Mi complimento.
    Normalmente gli insegnanti di materie tecniche scrivono così:
    squola, vado ha casa, ai fame? e simili… piacevolezze stilistico-fonetiche!
    Purtroppo questi errori abbondano anche nei post dei ragazzi…
    “Ergo” rinnovo l’invito agli studenti a studiare di più, senza farsi mancare quel sano divertimento, lievito della crescita della propria maturazione, sale della vita che, in fondo, è quantomai triste e monotona, linfa foriera di nuove idee e nuove libertà!
    (piaciuto, Bottazzi, il contenuto filosofico?).
    “Solo una sana e consapevole libidine salva il giovane ecc…”
    Zucchero Fornaciari docet!
    Ragazzi, davvero mi immagino un Bottazzi irascibile, sempre rabbuiato, contrario alla vostra vitalità, allegria, sensualità!
    Soffre di invidia, (brutta bestia collega…) per i vostri verdi anni, da lui (e da me) irrimediabilmente perduti, passati, irrecuperabili…
    Per ora mi fermo, ma l’ultimo post del prof. Bottazzi merita ulteriori approfondimenti, che rinvio a tra qualche oretta…
    Quanto al video “presente”, spero che il ragazzo non si sia rotto “il buchetto”… anche se l’osso sacro è stato sicuramente lesionato!!!
    Per la verità un video un po? “stupidello”… di scarsa fantasia…
    Voglio molto di più da voi, ragazzi!
    Il vostro ineffabile Prof. Maccabei

  6. Anonymous Says:

    ke caduta da scemo… ahahah stupidissimo!!

    Regina

  7. Anonymous Says:

    Bottazzi, una precisazione dovuta da subito: non ho bisogno di fans di questo blog.
    Mi bastano la simpatia, l’amicizia, la complicità che ho con i miei studenti…
    Pensa che, a gruppetti, vengono anche a trovarmi a casa nei pomeriggi uggiosi della pianura veneta, dove vivo…
    E scherziamo, ridiamo ma a volte continuiamo le lezioni.
    Socrate, su una collinetta di Atene, all’ombra di olivi antichi e “saggi”, parlava con i suoi discepoli e li aiutava a… vivere, alimentando le loro menti…
    piccoli passerottini pigolanti, in attesa del cibo, sicuro, della madre!
    Basta, tu non puoi capire queste cose, non è colpa tua se ti hanno messo in mano soltanto un compasso, quand’eri bambino.
    Abbracci, collega.
    Prof. Maccabei

  8. Anonymous Says:

    E’ migliorata la mia punteggiatura?
    Spero che ora ti soddisfi, Bottazzi.
    Maccabei, the best!

  9. Prof. Bottazzi Says:

    Non voglio polemizzare sul come scrivono gli insegnanti di materie tecniche. Con le belle parole, caro “collega”, non si manda avanti un paese. Magari lo puoi presentare bene ma poi, quel che piu’ importa, e’ la sostanza.
    Sono daccordo con te: “il divertimento e’ il sale della vita”
    Ma chi sei? Tonino Guerra … Gianni, viva l’ottimismo!

    Divertitevi ragazzi, divertitevi … ma state attenti a non finire in “buca” (il ragazzo del video ci e’ andato vicino)!

  10. Prof. Bottazzi Says:

    L’ennesimo pazzo di questo sito.
    Non e’ che cammini pure sulle aque (oh, scusa prof, acque!)?
    Mi piace giocare con te!

    La tua mente e’ da analizzare, l’accetto come sfida. Sei piu’ che altro un archivio, usi frasi e concetti gia’ preparati a tempo, nulla di tuo.
    ” … Pensa che, a gruppetti, vengono anche a trovarmi a casa nei pomeriggi uggiosi della pianura veneta … “
    ” … piccoli passerottini pigolanti, in attesa del cibo, sicuro, della madre! … “

    Vorrei sbagliarmi ma, leggendoti attentamente, non riesco ad immaginarmi altro che “Michael Jackson”. Che problemi posso avere, professore? Li hai tu seri problemi?
    ” … Maccabei, the best! … “
    Classico degli insoddisfatti, che si rispecchiano in chi conta veramente.
    ” … Basta, tu non puoi capire queste cose, non è colpa tua se ti hanno messo in mano soltanto un compasso, quand’eri bambino … “
    E ringrazio chi mi ha messo in mano solo quello … questa e’ pesante, ma te la meriti (dedicata da tutti i tecnici d’Italia)!
    Un abbraccio, brutta bestia!
    Bottazzi, uno fra tanti!

  11. Anonymous Says:

    Prof. Bottazzi,
    è vero, il mondo non avanza soltanto con le parole corrette, auliche, colte, specie di questi tempi!
    Però un buon italiano può rappresentare una “certa cultura di fondo” ancora necessaria se non vogliamo rudurre tutto al materiale, ai soldi ecc.
    Quel che in parte manca a noi, alla scuola, alla società attuale, è il “cuore”, da mettere al fondo delle cose, per superare le “apparenze” che sembrano dominare i tempi moderni!
    Hai notato quanto sta tornando di moda “l’amore” tra i giovani?
    Nonostante la libertà sessuale, la pornografia, la libertà forse eccessiva in materia di sesso, c’è un ritorno al romanticismo, alle coccole, ai bigliettini d’amore, agli msn con scritto “ti adoro”, ecc.
    Forse la società ed, in ispecie, la scuola, non è poi così tanto disastrata, solo un poco… confusa!
    “Soltanto l’amore salverà il mondo dalla catastrofe!”
    Con stima.
    Prpf. Maccabei

  12. Anonymous Says:

    Bottazzi, sei di nuovo caduto in basso!
    Mi sei caduto “sull’uccello”!!!…
    direbbe il mitico Bongiorno.
    Certo che anch’io cito parole altrui, e spesso, come fanno tutti.
    La cultura, infatti, è una “summa” di dati, nozioni, informazioni, sensazioni, sentimenti che ci vengono trasmessi in primis dalla famiglia, poi dalla scuola, dalla lettura, libri e giornali e ora Internet, dagli amici, dalla società in generale.
    Anche il tuo “compasso” ti provenne da altri, non fu invenzione tua!
    Che delusione Bottazzi, stavo recuperando dentro di me l’immagine positiva della tua persona, perfino credendo che sei davvero un insegnante!
    Peccato.
    Con un po’ di minor stima, ti saluto…
    Prof. Maccabei

  13. Anonymous Says:

    P.S. per Bottazzi, l”unico”, l’inimitabile!
    A parte insegnare, sono anche scrittore e poeta (pochino)!
    Solo per dirti che, alcune mie frasi, possono sembrare “mielose”, decadentisteecc. ecc., però è deformazione.. professionale!
    Prof. Maccabei

  14. Anonymous Says:

    scusate la mia igniranza.. ma siete 2 prof sul serio o scherzate? cmq cavolo ke caduta!!!!

  15. Anonymous Says:

    SONO DUE PISCIONI DEL BLOG I PROF NON PERDEREBBERO MAI IL TEMPO IN QUESTO BLOG

  16. Anonymous Says:

    bottazzi si vede che sei veramente un prf
    cmq la tua materia è la piu bella di tutte

  17. Anonymous Says:

    maccabei ti sai solo vantare

  18. Anonymous Says:

    bella zio…bello il video …. ma di piu gli scambi di commenti tra i prof!!!

  19. Prof. Bottazzi Says:

    ” … SONO DUE PISCIONI DEL BLOG I PROF NON PERDEREBBERO MAI IL TEMPO IN QUESTO BLOG …”

    Dovresti considerare questo blog come un occasione per confrontarti con ragazzi della tua eta’ e, perche’ no, con professori che, come tu dici, perdono – volentieri-del tempo per capire i giovani d’oggi!
    E allora, invece di continuare ad offendere … “Nonostante la libertà sessuale, la pornografia, la libertà forse eccessiva in materia di sesso … ” ritorna ” … al romanticismo, alle coccole, ai bigliettini d’amore, agli msn con scritto “ti adoro” …

    MACCABEI … MACCABEI … ma dove vivi. Dove lo vedi il ritorno al romanticismo?
    Forse lo vedi nei tuoi sms che mandi ai compagni di scuola o agli amici. Non cercare di difendere e di esaltare eccessivamente la tua generazione. Assisto tutti i santi giorni al degrado di questa nostra societa’, non cercare di incantare chi ha gli occhi ben aperti sui problemi di oggi.
    Non sarete tutti uguali, nel senso che si trovano ancora bravi ragazzi con la testa sulle spalle, come te (anche intelligente, vedo … complimenti), ma non esageriamo. Gia’ dire che noti un ritorno al romanticismo e’ un’ammissione che siete (siamo) caduti molto in basso.
    Ciao

    P.S. Maccabei, la tecnica evolve!Il compasso, a casa mia, e’ ormai un soprammobile.

  20. Anonymous Says:

    PROF BOTTAZZI LA PREGO IN GINOCCHIO FACCIA UN SILENZIO STAMPA UNA VOLTA X TUTTE VERAMENTE HA ROTTO UN Pò LE SCATOLE
    SE UNA VOLTA PUò RISULTARE SIMPATICO, LA SECONDA VOLTA DIVENTA LOGORROICAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    MAMMA MIA STIA ZITTO UNA VOLTA TANTO
    CON TUTTO IL RISPETTO, POI, LEI è UN PROFESSORE:ECCO INVECE DI SCASSARE, XKè IL GIORNO NN CORREGGE I COMPITI???????????????????????GRAZIE

  21. full metal jacket Says:

    per bottazzi e maccabei:non so se siete professori o meno comunque avete rotto un pò il cazzo perchè fate dei discorsi interessanti come le trasmissioni di marzullo(quindi non mi stupirei se foste davvero dei professori)..io credo che con questo sito ci si possa fare solo qualche risata quindi evitate di tirare le somme sulla società in base a questi video la maggior parte dei quali finti e preparati ad arte(quest’ultima frase era un cosiglio rivolto a tutti e non solo ai due pesantissimi pseudoprofessori)

  22. Anonymous Says:

    Prof. Bottazzi, ha letto?
    Meglio abbandonare il blog, stiamo rompendo le palle a questi “bravi” e “buoni” ragazzi!
    Davvero ho cose più interessanti da fare!
    Ed anche lei, ne sono certo!
    Altro che seguire le goliardiche e, quasi tutte stupide, esibizioni dei “nostri”.
    E’ stato comunque un piacere conoscerla e dialogare con lei!
    Cuocciano nel loro… brodo!
    Prof. Maccabei

    P.S. Come dice lei, verrà il giorno in cui rimpiangerranno i consigli dei più grandi, ohibò!

  23. Anonymous Says:

    azz ke botta!!

  24. Anonymous Says:

    “Qua re tristis es anima mea, et qua re conturbas te?”
    Traduco:
    Perchè sei triste, anima mia, e cosa ti turba?
    Il salmo citato per dirle, caro Prof. Bottazzi, che dobbiamo comunque sperare, essere un poco ottimisti per il futuro dei giovani e d’Italia.
    Non ci colga la tristezza ed il pessimismo.
    Però, certo, questo blog non è il posto ideale per dialogare con chi non lo desidera e cercare di stare un po’ dalla loro parte.
    “Chi non mi ama, non mi merita”!
    Altri saranno i posti “deputati” a seguire gli studenti, magari dei “college” all’inglese, con ferrea disciplina!
    Le sto dando ragione e mi sto contraddicendo molto su quanto detto prima di oggi, lo so!
    Mi perdoni, pertanto, se può…
    D’altro canto si sa che a nulla serve “dare le perle ai porci”!
    Con stima e quasi affetto…
    mi firmo:
    prof. Maccabei

  25. Prof. Bottazzi Says:

    Sto’ per uscire, avro’ modo di replicare in modo piu’ adeguato. Comunque, per far felice un altro frequentatore di questo sito (Juan Padan), “Boia chi molla”. Io non mollo e continuero’, spero non da solo, a spaccare i famosi 3/4 di M—–a ai miei ragazzi.
    Caro collega, buona serata!
    Bottazzi L.

  26. •¨‘°ºChicaº°‘¨• Says:

    Che culata!

  27. •¨‘°ºChicaº°‘¨• Says:

    Evvai si è aggiunto un prof.

  28. full metal jacket Says:

    «Quo usque tandem abutere, Maccabei, patientia nostra?»…a frasi latine preconfezionate rispondo nella stessa maniera(con un evidente segno di originalità).Rispondendo invece alla tua frase ‘questo blog non è il posto ideale per dialogare con chi non lo desidera e cercare di stare un po’ dalla loro parte’ ti dico che questa è un’altra cazzata perchè tu hai dialogato soltanto con tale bottazzi e anche con pochi argomenti(quindi non capisco di quali ”perle ai porci” parli)..devo però ammettere che anch’io definisco la maggior parte di questi video goliardiche e stupide esibizioni,ma mentre io proprio per questo motivo li prendo per quello che sono e quindi poco sul serio e ci faccio due risate,tu e bottazzi credete di poter analizzare la società presente e futura sulla base di questi video(gran parte dei quali,se non lo avete capito,sono preparati proprio per finire su youtube e quindi ormai automaticamente anche su questo sito)

  29. Anonymous Says:

    “Usque tandem Catilina, ossia Full Metal Jacket”, ci mancavi solo tu a metterti in mostra, peggio del mio esimio collega Bottazzi!
    Ti irritano tanto i nostri post?
    Allora fai parte del branco di… maialini, cui è meglio dare ghiande che… perle!
    E certamente ha ragione il prof. Bottazzi quando dice che anche questo blog, con le sue “videate” in pubblica mostra, rappresenta un piccolo spaccato di società attuale, specie scolastica.
    La differenza è che lui è molto critico verso i ragazzi, io ero molto più indulgente….
    Che il livello scolastico, culturale, educativo sia scaduto notevolmente è indubbio… io volevo tendere una mano ai “fanciulli”, Bottazzi invece un calcio in culo!
    E, forse, ha ragione lui!
    Un bel calcio nel sedere e… cadano definitivamente nel precipizio delle banalità, insulsaggini, del loro vuoto, appunto, esistenziale!
    Forse un giorno, davanti alla vita vera, dovranno gridare il:
    ” si iniquitatis observaveris, domine, domine, qui sustinebis? “
    Firmato: Prof. Maccabei

    P.S. Forse, collega Bottazzi, mi unirò alla sua battaglia per il ritorno ad una scuola severa, più seria e selettiva, solo per i migliori, che veramente hanno gli stimoli giusti per frequentarla.
    Per gli altri ci sono ottimi corsi professionali di:
    videooperatori, ballerini, clown, attori porno e onanisti incalliti.
    Buona notte, fiorellini….

  30. Anonymous Says:

    O ma qua si vedon solo studenti e prof..e dove sn finiti bidelli, segretari, presidi, ecc ecc? Sto zoo scarseggia un po’ per le attrazioni.

  31. full metal jacket Says:

    Maccabei ma che perle vuoi dare?dici che io sono un altro che si vuole mettere in mostra ma qui l’unico che fa il pagliaccio sei tu con le tue ghiande di saggezza(questo per riallacciarmi alla tua presunzione)

  32. Anonymous Says:

    Le ghiande, e pittosto piccole nonchè avariate, sono le tue, quelle che hai “entre piernas”…,
    sempre che le possieda!
    Querido sr. Metallico, pagliaccio sarai tu, o meglio:
    “pajasito, asi come dicen los espanoles!”
    Entri nel blog solo per rompere le.. ghiande al prossimo, e senza dare un contributo, sia pur negativo; solo ti preme disprezzare il pensiero degli altri.
    Feccia umana, non servi a niente, non sai e non puoi dare niente…
    Firmato:
    Prof. Maccabei

  33. full metal jacket Says:

    ora sei arrivato al limite maccabei dei miei grandi maroni…dici delle cazzate più uniche che rare perciò non meriti neanche una vera e propria risposta perchè non hai argomenti…hai offeso gratuitamente e dicendo cose(del tipo ”feccia umana, non servi a niente, non sai e non puoi dare niente” che per quanto hai mostrato si addicono solo a te…perciò fatti in culo e vai a fare il socrate dei miei coglioni da qualche altra parte

  34. •¨‘°ºChicaº°‘¨• Says:

    Prof Maccabei… E’ fantastico offendere in quel modo con una tale classe…
    hihihihi
    E’ diventato un circo questo blog

  35. Anonymous Says:

    ma magari te 6 fatto male deficiente

  36. Anonymous Says:

    Cara Chica, io la classe (che non è acqua) la uso soltanto con chi mi merita, ed è il 99,99% del prossimo…
    Se un coglione come il Metallico entra solo per disprezzare, si compri un buon dildo e se lo metta nel posto giusto…
    Così godrà beatamente senza rompere gli altri…
    Firmato:
    Prof. Maccabei, incazzato e divertito assieme.

  37. full metal jacket Says:

    maccabei fai bene a dire che la classe non è acqua…la tua può essere al massimo piscio infatti…comunque chissà che vita del cazzo fai se ti vieni a sfogare in un forum del genere tra un wurstel in culo e un cetriolo in bocca(per di più spacciandoti per un prof)…tanti saluti da uno a cui fai pena

  38. PROF: MACCABEI Says:

    Però devo convenire che la battuta
    “GHIANDE DI SAGGEZZA” del “Metallico”, è super spiritosa…
    Credo che lei non sia un alunno, ma un genitore di quelli che minacciano presidi e professori… e, possibilmente, li picchiano!
    Pensate di avere grandi “ghiande”, invece state rovinando la prole smidollata che avete partorito, con quelle vostre eiaculazioni fetide e rancide! (assimilandole, per l’appunto, alle vostre personalità…)
    Prof. Maccabei

  39. PROF: MACCABEI Says:

    Metallico, sembra che ti ho dato un bel colpo da ko, visto come ti sei offeso!
    Però non imitarmi nelle battute tipo… wurstel e cetrioli, perchè dimostri, così, due aspetti della tua pochezza culturale:
    uno, la mancanza di fantasia che ti riduce a copiare pari pari battute e parole altrui;
    due, la passione che hai per oggetti a forma fallica, circostanza che, secondo la scuola freudiana, potrebbe palesare la tua
    latente omosessualità, o bisessualità…
    Aspetto, naturalmente, la tua replica… ne hai pieno diritto!
    Firmato:
    Maccabei, professore per… passione, più che per i pochi soldi che ci pagano!

  40. full metal jacket Says:

    al penultimo messaggio ti rispondo soltanto dicendoti che sei assolutamente fuori strada essendo io un ragazzo di 20 anni;per quanto riguarda l’ultimo messaggio ti ricordo che tu hai tirato fuori dal tuo cassetto il tuo amico di tante battaglie dildo quindi non lamentarti se, dato che hai abbassato notevolmente il livello della conversazione, ti ho risposto proseguendo sulla tua falsariga(imitare è un’altra cosa e mi guardo bene dall’imitare te e/o le cose che dici)…comunque non credere assolutamente che io me la sia presa per qualche cazzata detta da uno sconosciuto con pochi argomenti su un forum

  41. Anonymous Says:

    ke figata!

  42. prof. Maccabei Says:

    Metallico, improvvisamente ti sei trasformato in persona… civile!
    Bene, controbattere alle vostre volgarità con altrettante volgarità, pare serva!
    Auguri, vedo che puoi migliorare e questo ti farà bene nella vita!
    Maccabei

  43. Anonymous Says:

    mi diverto 1 kasino a sentire i vari litigi e battibecchi che intercorrono tra “professori” e altri ragazzi….però vorrei dire che un professore dovrebbe dare il buon esempio e non istigare o magari offendere altre persone…..poi senza offesa ma siamo in un blog…non bisogna dimostrare la propria cultura a nessuno quindi si potrebbe anche cercare di parlare in modo “normale” senza cercare parole ricercate…..poi fate come vi pare ma questo lo dico soprattutto ai “professori”….

  44. Anonymous Says:

    spartani! augh augh augh

  45. Anonymous Says:

    Spero sia finito al creatore…così come tutti gli altri defidenti d’italia!!!Siete una vergogna!!Ma perchè nn prevedete un suicidio di massa e vi levate dai coglioni???Grazie ciao

  46. Anonymous Says:

    hahahaahahahahahahahahaha!!!!!!!!!!!!!!ke mitio ke siete!!!!!

  47. Anonymous Says:

    cazzo ma qst si è ftt male

  48. Anonymous Says:

    ke kulata!!!!!!!!!!!!!!!!
    grande prof

  49. Anonymous Says:

    ma poverinoooooo k bottoooo k ha fattooooo!!!! se fossi stata li io mi sarei buttata per terra dalle risate!!! non vorrei essere stata al posto di quello li perooo!!! hahahaha

  50. Anonymous Says:

    CHE COGLIONE VOLEVI FARE IL FIGO HAI FATTO SOLO UNA FIGURA DI MERDA DAVANTI TUTTA ITALIA!! COMPLIMENTI!! CESSO!!

  51. Anonymous Says:

    Ammazza quanto sei deficiente te e i tuoi compagni, magari te rompevi la capoccia come un melone.

  52. Anonymous Says:

    mamma mia povero…xò così impara a fare lo scemo…

  53. Anonymous Says:

    ti sta bene, così impari a fare cagate di questo genere

  54. Anonymous Says:

    deficenti!!


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: